Ztl, Davide Bordoni (LEGA): Assurda decisione della Raggi

BORDONI – “È assurda la decisione della Raggi di ripristinare la ZTL. Il centro storico della Capitale vede le attività della ristorazione e del commercio morire per assenza di turisti ed impiegati molti dei quali in smart working.” Così il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni che aggiunge: “Il Centro è deserto e la Regione Lazio sarà zona arancione almeno per le prossime due settimane, non condividiamo assolutamente questa insensata decisione della sindaca e del suo assessore Calabrese. Con uffici quasi vuoti e turismo ridotto ai minimi storici il provvedimento blinda il Tridente e aggrava la situazione del Commercio romano già irrimediabilmente compromessa. Ristoratori, commercianti e artigiani stanno portando sulle loro spalle il peso della crisi. E’ necessario accedere liberamente nel centro storico, ma la Raggi insiste nel dimostrare miopia politica ed incapacità amministrativa colpendo ulteriormente le imprese romane.” 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook