Ufficio condono, Davide Bordoni (LEGA): 5 stelle hanno perso sfida digitalizzazione e semplificazione

BORDONI, “Condono edilizio? Al Comune di Roma inevase ancora migliaia di domande. È urgente riorganizzare l’ufficio condono di Roma dove ad oggi non rispondono neanche alle mail. Tutto è fermo, compresi comparti strategici come l’edilizia, le affrancazioni, progetti specifici sul fronte dell’urbanistica e della progettazione, a cominciare dai Piani di zona.” Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni. “L’ufficio condono di Roma Capitale sconta una situazione drammatica – prosegue Bordoni – lo smart working in questi settori ha portato ulteriore paralisi. Sono mesi che diamo voce alle denunce degli imprenditori che nell’edilizia lamentano una situazione insostenibile anche per le richieste più semplici. I 5 stelle in questi settori strategici della città hanno perso la sfida della digitalizzazione e della semplificazione che poteva essere un’opportunità di rilancio per la Capitale. Da parte nostra richiederemo con urgenza una Commissione Trasparenza a cui si aggiungerà una interpellanza alla Sindaca per conoscere le reali intenzioni di una giunta Raggi che fa acqua da tutte le parti. Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook