RomaMultiservizi, Davide Bordoni (LEGA): Cambio appalto passaggio tutt’altro che favorevole

BORDONI, RomaMultiservizi, ieri all’incontro tra il direttore Giampaoletti e le sigle sindacali è emerso che ci sarà una proroga tecnica al 31 agosto per quanto riguarda l’appalto Global service alla Roma Multiservizi. Una “proroga ponte” verso un cambio appalto che sembrerebbe già stato deciso in maniera del tutto arbitraria e non condivisa coi lavoratori. La preoccupazione è che scelte di rottura come questa non tutelino i livelli occupazionali, l’unica opzione possibile per ritrovare un punto di equilibrio è la cessione del ramo di impresa. Peraltro, avendo sempre chiesto di aspettare il pronunciamento della Corte Europea, siamo dell’avviso che tutto ciò si ascrive a comportamenti che non tengono in considerazione dell’ostativa tuttora in corso. Senza trascurare che anteporre la New Co e il cambio appalto alla Giustizia rivela un passaggio tutt’altro che favorevole, poiché’, nonostante il grande impegno dimostrato in questi mesi dai lavoratori, le unanimi referenze positive sul loro operato e la volontà di mantenere le attività di assistenza, pulizia e trasporto scolastico del Comune di Roma, si potrebbe dare il via ai licenziamenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook