ROMA: BORDONI (LEGA), ‘RAGGI SFRATTA NONNINA DI 95 ANNI, VICENDA INDECOROSA’ =

LEGA. BORDONI: TEMA CASA RISPETTI PRIORITÀ – “E’ gravissimo quanto sta succedendo nelle case popolari di Largo Veratti dove “nonna Lea” a 95 anni ha visto recapitarsi una diffida per “liberare” la casa dove abita da 70 anni.” Così il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni che aggiunge: “Con le case popolari costantemente oggetto di occupazione da parte di criminali e stranieri la Raggi decide di mandare i suoi funzionari ad una vedova che paga regolarmente l’affitto? Una vicenda indecorosa dove la Lega esprime massima solidarietà all’anziana signora, una “nonna romana acquisita” nei cui confronti l’Amministrazione dovrebbe smettere di dimostrare tutta la sua debolezza. La priorità qui è che una volta terminata la pandemia vengano effettuati con velocità gli sgomberi di tutti gli alloggi occupati abusivamente, mentre sul caso della signora Lea Carlini, se necessario scriverò al Prefetto dato che l’Amministrazione non sa e forse non vuole tutelare le persone che vogliono restare in regola senza scavalcare nessuno.” 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su skype
Condividi su linkedin
Condividi su email