Roma, Davide Bordoni (LEGA): Il poltronificio a 5 Stelle della Raggi

ATAC, BORDONI, “Sistema allo sbando e fuga dal Campidoglio. La Raggi a fine consiliatura invece di occuparsi della città preferisce continuare nella distribuzione dei posti agli amici da sistemare, non una parola sugli autobus che bruciano e sulle Metro bloccate. La Mobilità della Capitale per la sindaca Raggi è come un gioco di società e la notizia della nomina del direttore generale del Campidoglio a nuovo direttore generale di Atac, oltre alla recente imbarcata di ben 9 dirigenti, certifica come il sistema della municipalizzata dei trasporti sia per loro da lottizzare.” Così il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni che, a pochi mesi dalla conclusione del mandato della sindaca Raggi, commenta l’arrivo dell’attuale direttore generale del Comune di Roma nel posto di Direttore Generale di ATAC. “Con un’interrogazione alla sindaca di pochi giorni fa avevo già smascherato questo tentativo di placare la fame di posti del Movimento attingendo alle tasche dei cittadini. Amministrare per loro è secondario, sono convinto non sia finita qua e che – indica Bordoni – nei prossimi mesi la Raggi vorrà cogliere l’occasione di altre nomine per piazzare altri fedelissimi. La priorità è aumentare i costi della politica ed accontentare la cerchia dei 5 Stelle. Aspettiamo la risposta alla nostra interrogazione in merito a queste nuove assunzioni dirigenziali e ci riserviamo ogni ulteriore azione per tutelare i romani.” Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook