ROMA: BORDONI, ‘INACCETTABILE CHE AGGRESSIONI SESSUALI PASSINO SOTTO SILENZIO’

“Inaccettabile che l’aggressione sessuale ai danni di una donna italiana avvenuta in pieno centro a Roma sia passata sotto silenzio per una settimana. Oggi ne dà notizia il quotidiano online Leggo”. Lo dice Davide BORDONI, dirigente della Lega nella Capitale. “L’aggressore, un uomo di origini indiane ubriaco, è stato arrestato, la donna salvata dai turisti. La nostra capitale continua ad essere una città pericolosa, sporca, degradata. Per la Lega – sottolinea BORDONI – la sicurezza e il decoro delle nostre città restano al primo posto, la protezione e la sicurezza delle donne non sono negoziabili. Dobbiamo investire di più nelle tecnologie, accendere più telecamere, assumere e investire più risorse nelle nostre forze dell’ordine. Basta con il buonismo dei perbenisti”. “Servono pene più severe per chi molesta le donne, per chi stupra o spaccia, e se a delinquere sono immigrati irregolari vanno espulsi immediatamente dal nostro Paese”, conclude. (Adnkronos)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su skype
Condividi su linkedin
Condividi su email