Referendum Atac, Davide Bordoni (LEGA): Chiederemo Convocazione Commissione Trasparenza e Procedure di Roma Capitale

BORDONI, “La Raggi non la smette di fare proclami sul potenziamento della flotta di Atac ma il referendum del 2018 continua a risultare particolarmente scomodo per la sindaca tanto che ha solo 10 giorni prima della nomina a commissario ad acta del prefetto di Roma per l’attuazione della sentenza del Tar del Lazio”. Così il consigliere capitolino Davide Bordoni sulla vicenda del referendum che chiedeva la messa a gara del servizio di trasporto pubblico locale e a cui parteciparono circa 400mila romani. “La sindaca ha combinato una pasticcio non permettendo fino ad oggi al Consiglio di pronunciarsi in maniera definitiva.. auspicando questo passaggio chiederemo la Convocazione della Commissione Trasparenza e Procedure di Roma Capitale, da parte della Raggi e dell’amministrazione comunale di Roma c’è il dovere di riportare l’attenzione sullo stato precario in cui versa l’azienda dei trasporti romana e che non pare in grado di uscire dalla sua crisi. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook