Periferie al centro del programma, la LEGA lancia la sfida per la Capitale

BORDONI, LEGA, Periferie al centro del programma, È la sfida che il partito di Matteo Salvini ha lanciato per dare un respiro più ampio alla pianificazione territoriale e urbanistica della Capitale. Il progetto della Lega è quello di riportare le periferie al centro delle politiche di sviluppo per sbloccare finalmente la realizzazione delle Opere a scomputo. Non più zone di frontiera ma un ponte verso il futuro. Oggi, alla presenza dell’on. Claudio DURIGON, presso gli uffici della Lega in Campidoglio si è tenuto un tavolo di lavoro in vista dell’assemblea che la Lega organizzerà a Settembre sul tema. Un percorso comune con obiettivi chiari: è necessario tornare al corretto uso degli strumenti urbanistici per riordinare e liberare risorse sul complesso sistema dell’autorecupero che riporti le periferie al centro del dibattito politico e doti la Capitale delle necessarie infrastrutture in tutti i quartieri.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook