Ostia, Davide Bordoni (LEGA): PSEUDO PISTA CICLABILE TIENE IN OSTAGGIO VIABILITA’ DEL TERRITORIO

BORDONI, OSTIA, LA PSEUDO PISTA CICLABILE TIENE IN OSTAGGIO VIABILITA’ DEL TERRITORIO – “Traffico congestionato a Ostia, lunghe code, inquinamento, assenza di parcheggi e passaggio dei mezzi soccorso ostacolati. In queste condizioni il lungomare di Ostia si appresta ad affrontare la stagione estiva tra file interminabili e strade bloccate non solo nei week-end ma anche durante la settimana. Una situazione insostenibile, da rivedere il prima possibile evitando le strumentalizzazioni del Movimento 5 Stelle che continua a minimizzare i danni di una pseudo pista ciclabile che sta creato infiniti disagi ai residenti.” Così il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni che aggiunge: “Il lungomare è una strada ad alta percorribilità e costituisce un collegamento fondamentale per residenti di Ostia ma le insensate modifiche alla viabilità a causa della pista ciclabile l’hanno di fatto ridimensionata al punto di non riuscire a contenere la viabilità nemmeno in condizioni ordinarie. Impensabile muoversi in queste condizioni, sia per gli automobilisti così come per le ambulanze in emergenza o alle necessità dei servizi d’ordine pubblico. Occorre andare alla radice del problema, serve un piano alternativo per la viabilità soprattutto in vista dell’estate. Torno a ripetere che il mare di Roma che va tutelato con il potenziamento dei mezzi pubblici, con gli investimenti sulla Roma-Lido e una rimodulazione dell’attuale tratto di ciclabile che tiene in ostaggio la viabilità del territorio.” 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su skype
Condividi su linkedin
Condividi su email