Nomadi, Davide Bordoni (LEGA): Con nuovo bando di gara si torna a punto di partenza

BORDONI, “Giunta Raggi non adeguata a gestire i campi rom. Sono cinque anni ormai che la sindaca è alla guida dell’amministrazione capitolina, prima la propaganda, le promesse, gli annunci di imminenti interventi, e oggi ancora il nulla sulla questione degli insediamenti rom nella Capitale, non c’è un piano serio per risolvere l’emergenza”. Così il consigliere della Lega Davide Bordoni sulle politiche sociali del Campidoglio che, con urgenza, cerca appartamenti e associazioni per ridistribuire le famiglie in uscita dai campi della Capitale. “Che fine ha fatto – prosegue Bordoni – l’ufficio di scopo istituito nel 2017 per favorire l’attuazione delle misure previste nel ‘Piano di indirizzo per l’inclusione di Rom, Sinti e Caminanti’? L’impegno era per il superamento dei campi, il risultato è che la giunta pentastellata non è stata in grado di realizzare politiche adeguate per arginare e risolvere la questione. Annunci di sgomberi, ma nulla è cambiato, anzi le cose sono peggiorate e con il nuovo bando di gara si torna al punto di partenza e si allarga il problema a tutto il territorio del Lazio. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La mia intervista a Canale10

Dopo aver ricevuto un nuovo importante incarico dalla Lega con la nomina a “Coordinatore del dipartimento regionale commercio” ho rilasciato un’intervista alla Tv di Ostia,

Leggi Tutto »

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook