Termovalorizzatore Santa Palomba

La Lega è da sempre favorevole al termovalorizzatore

Quando il nuovo termovalorizzatore di Santa Palomba sarà attivo, non dovremo più portare i rifiuti di Roma nelle regioni italiane o nei Paesi europei con treni e camion, spendendo una valanga di soldi per ‘regalare’ energia ad altri.

Ogni anno ci saranno 24mila viaggi con i camion e 8mila tonnellate di CO2 in meno.

Il termovalorizzatore di Roma è un’opera di fondamentale importanza per svincolare la Capitale dal problema delle discariche e per completare il ciclo di smaltimento dei rifiuti nel Lazio.

La Lega è sempre stata favorevole alla realizzazione di questi impianti che vanno fatti presto e bene.

Innovazione, efficienza energetica, economia circolare sono tutti obiettivi che dobbiamo raggiungere se davvero si crede a una idea di sviluppo sostenibile. Infine, bisogna semplificare le procedure autorizzative per tutti i diversi tipi di impianti energetici.

Meno burocrazia, più libertà per le imprese che investono sul nostro futuro