Interrogazione Via Antonio Forni, Via Umberto Cagni e via Vincon

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

(Art.105 del Regolamento del Consiglio Comunale)

Premesso che nella Capitale migliaia di cittadini residenti negli stabili di proprietà del Comune sono in evidente sofferenza per la persistente assenza di manutenzione degli stessi.

Che l’Amministrazione comunale pur avendo puntuale conoscenza del pessimo stato in cui versano i propri stabili, fosse altro per i numerosi reportage televisivi, le proteste degli inquilini e delle associazioni di riferimento, non ha inteso avviare un serio programma di riqualificazione.

Che la gravità della situazione, in taluni casi, avrebbe superato i limiti di sostenibilità tanto da palesare possibili rischi per la sicurezza degli inquilini e per l’integrità delle strutture.

Che tutto ciò si sta manifestando in modo particolarmente evidente negli stabili di Via Antonio Forni, Via Umberto Cagni e via Vincon dove è concretamente palpabile il degrado e l’assenza di controlli e verifiche da parte dell’Amministrazione.

Che in quel perimetro, come ho avuto modo di verificare personalmente il 26 agosto u.s. a seguito di un sopralluogo con i cittadini, si è dinanzi ad un quadro desolante fatto di transenne sui marciapiedi, di reti di sicurezza posizionate a tutela di persone e cose dal distacco di pezzi di cornicioni dai balconi.

Che su quelle vie non è più possibile, ormai da molto tempo, fruire dei marciapiedi, parcheggiare e transitare con l’auto in sicurezza data la presenza di enormi buche, dove la realtà dei luoghi è quella di un percorso ad ostacoli continuo.

Che, complice anche questo stato di cose, l’Ama non provvede compiutamente alla raccolta della spazzatura e alla pulizia delle strade sovrapponendo degrado al degrado;

Che a causa dei prolungati fermi degli ascensori, in attesa di perenne riparazione, le necessità quotidiane come il portare la spesa a casa, sospingere un passeggino o anche il solo passeggiare, per chi ha difficoltà motorie, si trasformano in imprese epiche.

Vista la mancanza di interventi strutturali atti a riqualificare l’attuale contesto e considerata la prolungata assenza dell’Amministrazione da quel territorio,

INTERROGA LA SINDACA E L’ASSESSORE COMPETENTE

Per sapere quanto dovranno ancora attendere i cittadini di Nuova Ostia, in particolare quelli di Via Antonio Forni, Via Umberto Cagni e via Vincon, affinché si vedano restituita la piena dignità di quei luoghi.

Per avere indicazioni in merito al possibile stanziamento, in fase di bilancio, di fondi specifici per interventi strutturali di riqualificazione degli stabili di Via Antonio Forni, Via Umberto Cagni e via Vincon.

Quali interventi immediati intenderanno adottare affinché siano rimossi gli attuali rischi per l’incolumità delle persone e per il consolidamento delle strutture.


   Roma lì 01/09/2020 On. Davide Bordoni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Interrogazione bonus affitto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA (Art.105 del Regolamento del Consiglio Comunale) Premesso che  seguito di Delibera regionale n.176 del 9 aprile è stato stanziato un contributo

Leggi Tutto »

Interpellanza IPA

INTERPELLANZA (Art.107 del Regolamento del Consiglio Comunale) PREMESSOChel’IPA quale strumento di previdenza e assistenza per i dipendenti comunali è sostenuto economicamente dagli stessi e conseguenzialmente

Leggi Tutto »

Interrogazione Istituto Pallavicini

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA (Art.105 del Regolamento del Concapitalesiglio Comunale) PREMESSO CHE la manutenzione ordinaria e straordinaria degli istituti comprensivi ricadenti nel territorio cittadino è

Leggi Tutto »

Interrogazione Multiservizi

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA (Art.105 del Regolamento del Consiglio Comunale) Premesso che entro la fine di luglio terminerà l’operatività di Roma Multiservizi per lasciare spazio

Leggi Tutto »

MOZIONE AGA IFO 2020

S.P.Q.R. COMUNE DI ROMA             Premesso che Con la delibera n. 216/2005 il Consiglio Comunale in forza  ha disposto la proroga dell’affidamento all’Associazione di categoria

Leggi Tutto »

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook