Forte degrado nel Parco della Madonnetta. Municipio X


Dal Gruppo Fratelli d’Italia Gruppo e Lega — Salvini Premier al PREFETTO DI ROMA

Ill.mo Sig. Prefetto,

uno degli ultimi fatti di cronaca nera della città di Roma riguarda purtroppo il decesso di un ragazzino di 16 anni che si trovava con degli amici a giocare nel Parco della Madonnetta, sito nel Municipio X.
Secondo quanto appreso da numerosi organi di stampa si sarebbe trattato di un problema cardiaco cui si è aggiunto il terrore, per questo ragazzo, di essere bersaglio di balordi che abusivamente trovano ricovero nel Parco.
Il Parco della Madonnetta è uno dei grandi parchi di Roma con i suoi 17 ettari, si trova nel completo degrado e gli li-mobili in esso presenti si sono trasformati, nel tempo, in una discarica a cielo aperto, senza contare i numerosi incendi dolosi degli ultimi anni, ed è considerato un luogo la cui “fama sinistra” è nota a tutti gli abitanti del quartiere di Acilia.
Il Parco, Punto Verde Qualità “13/8 Piano di Zona B/8 Madonnetta” per oltre dieci anni è stato un fiore all’occhiello per l’intera città di. Roma, tuttavia a seguito di Revoca della Concessione da parte di Roma Capitale, con determinazione dirigenziale prot. LV/1487 del 28 maggio 2001, ha subito un inarrestabile declino e degrado oltre ad un evidente danno erariale verso l’Amministrazione, fino alla situazione attuale di totale devastazione, nonostante la mobilitazione generale da parte dell’intera comunità. Nel tempo il Parco della Madonnetta ha svolto per la città importanti funzioni: ha permesso a sempre più persone di formarsi e confrontarsi sul piano sociale, culturale e sportivo. E’ stato un polo sportivo d’eccellenza per i disabili, un punto di riferimento per l’agonistica del tennis italiano (nel parco si sono svolti i campionati nazionali con il supporto di UISP e FIT), ha contribuito alla salute dei cittadini con la messa a dimora di oltre 70 specie di piante diverse, ha messo a disposizione un orto botanico per ragazzi con disabilità mentali in collaborazione con l’ANFASS di Ostia, ha dedicato zone all’educazione cinofila, ha creato biblioteche all’aperto, è stato il luogo di aggregazione degli anziani della zona e dei giovanissimi, con il parco giochi, la ludoteca e l’asilo, offrendo illuminazione, pulizia, controllo e sicurezza anche ai quartieri limitrofi. Successivamente alla revoca della concessione, il Parco è stato oggetto di numerosi atti vandalici testimoniati e denunciati dai cittadini, come incendi, danneggiamenti, occupazioni abusive, rifugi di clochard e balordi, furti di rame dalle cabine elettriche, inoltre i cumuli di rifiuti abbandonati hanno agevolato il proliferarsi di ratti e parassiti e contribuendo alla scomparsa di alcuni animali e all’ammaloramento di molte specie arboree. Non vi è stata alcuna forma diretta a preservare il. bene, mentre le condizioni in cui versa oggi creano una serie di pericoli, poiché quello che dovrebbe essere uno spazio verde a disposizione di tutti i cittadini è oramai diventato un inquietante simbolo di degrado e illegalità. Le chiediamo pertanto Sig. Prefetto, alla luce di quanto è stato esposto, un Suo autorevole intervento ed un’opera di sollecito nei confronti dell’Amministrazione Capitolina, affinché venga ripristinata la sicurezza all’interno del Parco della Madonnetta e vengano garantite la fruibilità ed il godimento delle aree verdi per i cittadini. In attesa di un Suo cortese riscontro e restando a disposizione per eventuali approfondimenti porgiamo cordiali saluti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mozione Concessioni Aree pubbliche

Mozione (Art.109 del Regolamento del Consiglio Comunale) Premesso che con Determinazione Dirigenziale numero repertorio QH/1328 del 30/12/2020 il Dipartimento Sviluppo Economico e Attività produttive provvedeva

Leggi Tutto »

Immobile via Montecatini 11

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA (Art.105 del Regolamento del Consiglio Comunale) Premesso che in viaMontecatinin.11è presente un immobile iscritto al Patrimonio di Roma Capitale il quale

Leggi Tutto »

Impianto compostaggio Cesano

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA (Art.105 del Regolamento del Consiglio Comunale) Premessi i recenti articoli di stampa sulla possibile realizzazione di un impianto di compostaggio in

Leggi Tutto »

Interrogazione Atac Managment

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA (Art.105 del Regolamento del Consiglio Comunale) Premesse le recenti vicissitudini che hanno portato l’Azienda Atac, società partecipata di Roma Capitale, sull’orlo

Leggi Tutto »

Interrogazione bonus affitto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA (Art.105 del Regolamento del Consiglio Comunale) Premesso che  seguito di Delibera regionale n.176 del 9 aprile è stato stanziato un contributo

Leggi Tutto »

Interpellanza IPA

INTERPELLANZA (Art.107 del Regolamento del Consiglio Comunale) PREMESSOChel’IPA quale strumento di previdenza e assistenza per i dipendenti comunali è sostenuto economicamente dagli stessi e conseguenzialmente

Leggi Tutto »

Interrogazione Istituto Pallavicini

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA (Art.105 del Regolamento del Concapitalesiglio Comunale) PREMESSO CHE la manutenzione ordinaria e straordinaria degli istituti comprensivi ricadenti nel territorio cittadino è

Leggi Tutto »

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook