Elezioni: Bordoni (Lega), ‘tetti a rincari agricoli, commercio e turismo, premiare qualità

Roma, 7 set. (Adnkronos) – ”Serve mettere un tetto ai rincari spropositati dei prezzi che le piccole e medie aziende agricole e il settore turistico e del commercio devono sopportare in questa sfavorevole congiuntura economica, non solo quelli della bolletta elettrica. E per lo sviluppo della nostra agricoltura dobbiamo incrementare i premi comunitari alle imprese che investono in prodotti di qualità”. Lo dice in una nota Davide BORDONI, candidato con la Lega in Senato nella circoscrizione Lazio 1. ”La nostra agricoltura sconta problemi contingenti e strutturali: bisogna abbattere l’Iva, ridurre il peso dei contributi previdenziali, si può fare una nuova rottamazione per favorire il ricambio dei macchinari agricoli nella direzione di Agricoltura 4.0, semplificando certificazioni green e burocrazia”, prosegue BORDONI. ”A Roma risolveremo una volta per tutte la questione dell’abbattimento dei cinghiali, che scorrazzano in città e che, nelle aree agricole, danneggiano i raccolti. Con la Lega rafforzeremo la normativa sulla fauna selvatica che è un problema di portata nazionale. Roma e la sua provincia hanno tante aziende agricole di qualità”. ”La Capitale ogni anno attira milioni di turisti, abbiamo gli aeroporti e siamo vicini al mare. Serve un grande investimento nell’economia agricola e in tutta la filiera per renderla più moderna e competitiva sui mercati internazionali”, conclude. (Adnkronos)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su skype
Condividi su linkedin
Condividi su email