Commercio: Bordoni (Lega): basta abusivi in centro, subito più controlli

A Roma la Lega si batte per mettere fine al fenomeno degli esercizi commerciali abusivi e per tutelare il commercio legale. Lo afferma in una nota il consigliere capitolino della Lega, Davide Bordoni.

“Basta abusivi, tutelare il commercio legale è un preciso dovere dell’amministrazione” spiega.

“La Lega si batte per mettere fine a questo fenomeno, una piaga che, se nel centro è particolarmente vistosa, dilaga senza soluzione di continuità anche in tutti i quartieri e nelle periferie. E’ necessario – sottolinea – convocare immediatamente una riunione della Commissione capitolina commercio e imporre un marcato e rapido cambio di rotta nelle strade e nelle piazze del centro storico di Roma, dove gli abusivi nei vari settori raggiungono numeri non più sopportabili, piazzandosi ovunque a vendere merce falsa o non controllata e chincaglierie di ogni sorta. Le norme ci sono – aggiunge -, anche per sanzionare gli eventuali compratori: basta applicarle. Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, e il prefetto devono intervenire. La protesta dei commercianti è ogni ora più forte contro un problema ormai talmente pesante da vanificare gli sforzi degli operatori regolari per rilanciare le attività e con esse l’intera città creando anche nuovi posti di lavoro. L’immagine della Capitale d’Italia – prosegue – ne esce ancora una volta umiliata, e offre un pessimo biglietto da visita e viaggiatori e turisti. La Lega chiede ancora una volta un aumento dei controlli da parte della polizia locale – conclude – ma anche l’impegno di gruppi interforze nell’ambito di un piano sinergico che consenta un’attività di contrasto quotidiana ed efficace”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su skype
Condividi su linkedin
Condividi su email