Ama, Davide Bordoni (LEGA): Azienda denuncia carenza di impianti di trattamento

BORDONI, “Rifiuti: Ama chiede disponibilità altri impianti, nel Lazio c’è un’imminente emergenza rifiuti ed è evidente, dopo le reiterate assenze in Commissione Capitolina dell’assessore competente, che la Giunta Raggi ha armi spuntate. Se la soluzione è quella di continuare a esportare a caro prezzo per i romani migliaia di tonnellate di rifiuti l’anno fuori dalla città il risultato è quello di continuare ad ignorare le leggi in materia ambientale, che prevedono la chiusura del ciclo dei rifiuti all’interno del proprio territorio comunale e provinciale.” Così il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni che aggiunge: “L’Ama in questo periodo deve fronteggiare la carenza di impianti di trattamento sul territorio cittadino, la sindaca invece riesce solo a fare lo scaricabarile e chiedere continuamente aiuto alla Regione. Oggi poniamo temi che non possono essere elusi: quale è stata l’efficacia della spesa per la raccolta differenziata; se sono state avviate le verifiche su tutti gli impianti e quando saranno disponibili i dati, di cui il Consiglio deve essere informato; e come pensa la Giunta di garantire l’equilibrio tra Roma e il resto del territorio.” 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook