Roma ferma le auto, Davide Bordoni (LEGA): Raggi se ne inventa un’altra per non far uscire di casa i cittadini romani

BORDONI, Dopo lo stop di due giorni in Fascia verde per i veicoli più inquinanti arriva l’assurda domenica ecologica a Roma. La Raggi con i centri commerciali chiusi il fine settimana, i trasporti ridotti al 50%, i bar e ristoranti con l’asporto dalle 18 e il coprifuoco nazionale alle 22:00, se ne inventa un’altra per non far uscire di casa i cittadini romani. Non sembrerebbe nemmeno che si siano sforati il livelli di Pm10 tanto da non poter differire la programmazione o individuare una diversa soluzione meno penalizzante per le famiglie in un contesto di socializzazione già ampiamente ridotto. Mentre nel nostro Paese il governo alza le misure di sicurezza per contenere la diffusione del coronavirus, la sindaca va oltre la realtà disegnata dal premier. La definizione della priorità degli interventi resta sconosciuta a questa Amministrazione che va avanti con l’ottusa miopia di un provvedimento sostanzialmente inutile e, in questo contesto, perfino dannoso. Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook