Davide Bordoni - Roma Capitale - Consigliere dell'Assemblea Capitolina

Notizie

4 novembre 2017

Lettera del presidente Silvio Berlusconi per la chiusura della campagna elettorale nel X Municipio

  Messaggio del Presidente Silvio Berlusconi per chiusura campagna elettorale Ostia, 4 novembre 2017

 

Caro Claudio, caro Francesco, caro Davide, cari amici e care amiche di Ostia e del Decimo Municipio,

mi complimento con voi per la bellissima campagna elettorale che avete condotto e rivolgervi un affettuoso in bocca al lupo per le elezioni di domenica prossima Il Vostro non è solo un municipio di Roma, è una città più grande di molti capoluoghi di Regione. Quindi il voto di domenica avrà un grande valore, prima di tutto perché il Vostro territorio merita una guida qualificata e poi perché è un primo giudizio sull'operato di un'amministrazione che sta portando l'intero Comune al disastro. La giunta Raggi è il simbolo del disastro dei Cinque Stelle, che sull'onda della protesta per la cattiva gestione del PD, hanno 2 conquistato la guida della capitale d'Italia e che oggi, dopo due anni, stanno crollando sotto il peso dell'inadeguatezza, degli scandali, dei fallimenti. Il problema è che con loro sta crollando l'immagine della Capitale d'Italia e soprattutto la qualità della vita dei suoi abitanti. Il disastro di Roma, di Virginia Raggi, deve servire di monito a chi pensasse, sull'onda di una giusta protesta contro i partiti e la politica, di affidare ai grillini la guida di una città, di una Regione, o dell'intero Paese. Noi siamo l'alternativa a tutto questo, e all'immobilismo del PD, a Ostia, a Roma, in Italia. Noi ci rivolgiamo alle persone deluse, scoraggiate, scettiche, proponendo loro un cambiamento, anzi una rivoluzione vera, moderata nei mezzi e nel linguaggio ma profondissima nei contenuti. Ai fallimenti dei professionisti della politica, al dilettantismo e alla mancanza di ideali di chi non ha mai realizzato nulla nella vita, contrapponiamo la nostra esperienza, di donne e uomini che hanno dimostrato nel lavoro, nelle professioni, nel sociale, in politica di saper realizzare dei risultati. Al loro linguaggio di odio, livoroso e violento, rispondiamo con il nostro linguaggio positivo, fattivo, concreto. E' quello che avete fatto Voi, per il Vostro municipio, preparando un programma che ho avuto modo di guardare e ho 3 apprezzato molto, proprio per la sua concretezza e insieme le sue ambizioni. Il riconoscimento di Ostia antica, del Castello di Giulio II e del suo borgo come Patrimonio dell'Umanità significa dare il giusto valore allo straordinario patrimonio archeologico e storico del Vostro territorio, e sarà motore di una crescita e di una qualificazione turistica che coinvolgerà gli albergatori, i ristoratori, i commercianti, gli artigiani artistici, gli operatori balneari e del settore agroalimentare, creando posti di lavoro veri, soprattutto per i giovani. Questo sviluppo è strettamente legato ad un'altra delle priorità che avete indicato, la riqualificazione dei collegamenti fra il centro di Roma e il litorale, specialmente di quelli su rotaia: oggi la ferrovia Roma-Ostia non offre né ai turisti né ai pendolari un servizio di qualità adeguato agli standard di una grande capitale europea. C'è ancora un aspetto che voglio ricordare, la sicurezza, che per noi è una priorità assoluta. Non è possibile che un territorio come il Vostro, con un numero di abitanti pari a quello di un capoluogo di Regione come Bari, possa contare soltanto su un paio di volanti e un piccolo numero di agenti sulle strade. 4 Voi lo avete posto giustamente al centro del Vostro programma. Il nostro governo aveva introdotto la figura del poliziotto di quartiere, che rispondeva proprio a quest'esigenza, di controllo del territorio e prevenzione del crimine. Cari amici, il 5 novembre con il Vostro voto potete realizzare questi e altri obbiettivi importanti, potere dare un segnale a Roma e all'Italia, potete scegliere una Presidente come Monica Picca e una squadra di persone sulla cui capacità, credibilità e assoluta onestà si può contare con fiducia. Il voto a Forza Italia significa mettere al centro la persona, la famiglia, l'impresa e il lavoro, ed è garanzia della stabilità, della serietà, della concretezza dell'impegno per la rinascita del Vostro territorio.

Sono certo che ce la faremo, a far partire il cambiamento. Un abbraccio affettuoso a tutti. Forza Ostia, Forza Roma, Forza Italia!

Scarica il documento in formato PDF

Notizie - Archivio

Indietro

Pagina

di 142

Vai
Avanti

Video

Elezioni nel X Municipio

Informazioni legali e sulla privacy Mitdesign - siti internet Roma - web e mobile