Davide Bordoni - Roma Capitale - Consigliere dell'Assemblea Capitolina

Volantino_1 MANIFESTO BORDONI ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018_ MANIFESTO BORDONI ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018 Disoccupazione 2 Come abbiamo ridotto le tasse Meno tasse Amore per la libertaà Berlusconi taglio delle tasse Berlusconi è in gioco la democrazia Berlusconi e il ruolo del genitore Berlusconi e Europa credere nella democrazia Berlusconi_ propositi Berlusconi: i grillini sono un pericolo Berluscono_ combattere Berlusconi e il reddito di dignità Berlusconi e il Grillismo Berlusconi: meno Stato Berlusconi e i Giovani BERLUSCONI PRESIDENTE

Notizie

11 agosto 2017

ATAC, BORDONI (FI): MOBILITÀ A RISCHIO FALLIMENTO

 

(OMNIROMA) Roma, 11 AGO - "Ennesima tegola su Atac: oggi l'Antitrust ha condannato l'azienda dei trasporti ad una multa di 3,6 milioni di euro per la cancellazione della corse e la mancata comunicazione ai viaggiatori. Entrando nel dettaglio si scopre che la sentenza condanna l'azienda per aver ingannato i cittadini presentando un prospetto orario ricco di corse e possibilità di scelte mentre la realtà è ben diversa visto che la maggior parte delle corse saltano e non vengono effettuate. La sentenza riguarda in particolare i servizi ferroviari delle linee Roma-Viterbo, Roma-Lido nonché il trenino Roma-Giardinetti: tre linee che coprono quartieri e municipi importanti della città e che vengono utilizzati quotidianamente da migliaia di pendolari.
Dispiace dover dire che la sentenza non dice nulla di nuovo ai romani che convivono da tempo con i disservizi del trasporto pubblico, disservizi che hanno conosciuto un netto peggioramento da quando si è insediata la giunta di Virginia Raggi. Ora la multa aggraverà ulteriormente il già enorme buco nero del debito Atac aumentando il rischio concreto del fallimento anche se Raggi e Meleo continuano a far finta di nulla". Lo afferma in una nota Davide Bordoni (capogruppo Forza Italia al Comune di Roma).

ATAC: BORDONI (FI), ENNESIMA TEGOLA SULL'AZIENDA

Roma, 11 ago. - (AdnKronos) - "Ennesima tegola su Atac: oggi l'Antitrust ha condannato l'azienda dei trasporti ad una multa di 3,6 milioni di euro per la cancellazione della corse e la mancata comunicazione ai viaggiatori. Entrando nel dettaglio si scopre che la sentenza condanna l'azienda per aver ingannato i cittadini presentando un prospetto orario ricco di corse e possibilità di scelte mentre la realtà è ben diversa visto che la maggior parte delle corse saltano e non vengono effettuate". Lo afferma Davide Bordonicapogruppo Forza Italia al Comune di Roma.

"La sentenza riguarda in particolare i servizi ferroviari delle linee Roma-Viterbo, Roma-Lido nonché il trenino Roma-Giardinetti: tre linee che coprono quartieri e municipi importanti della città e che vengono utilizzati quotidianamente da migliaia di pendolari. Dispiace dover dire che la sentenza non dice nulla di nuovo ai romani che convivono da tempo con i disservizi del trasporto pubblico, - continua Bordoni - disservizi che hanno conosciuto un netto peggioramento da quando si è insediata la giunta di Virginia Raggi. Ora la multa aggraverà ulteriormente il già enorme buco nero del debito Atac aumentando il rischio concreto del fallimento anche se Raggi e Meleo continuano a far finta di nulla".

ATAC. BORDONI: RISCHIO FALLIMENTO, MA RAGGI-MELEO FANNO FINTA NULLA

(DIRE) Roma, 11 ago. - "Ennesima tegola su Atac: l'Antitrust ha condannato l'azienda dei trasporti ad una multa di 3,6 milioni di euro per la cancellazione della corse e la mancata comunicazione ai viaggiatori. Entrando nel dettaglio si scopre che la sentenza condanna l'azienda per aver ingannato i cittadini presentando un prospetto orario ricco di corse e possibilita' di scelte mentre la realta' e' ben diversa visto che la maggior parte delle corse saltano e non vengono effettuate. La sentenza riguarda in particolare i servizi ferroviari delle linee Roma-Viterbo, Roma-Lido nonche' il trenino Roma-Giardinetti: tre linee che coprono quartieri e municipi importanti della citta' e che vengono utilizzati quotidianamente da migliaia di pendolari.
Dispiace dover dire che la sentenza non dice nulla di nuovo ai romani che convivono da tempo con i disservizi del trasporto pubblico, disservizi che hanno conosciuto un netto peggioramento da quando si e' insediata la giunta di Virginia Raggi. Ora la multa aggravera' ulteriormente il gia' enorme buco nero del debito Atac aumentando il rischio concreto del fallimento anche se Raggi e Meleo continuano a far finta di nulla". Cosi' Davide Bordoni, capogruppo Forza Italia al Comune di Roma.

Notizie - Archivio

Indietro

Pagina

di 155

Vai
Avanti

Video

Intervento di Davide Bordoni a TgCom24 sul problema strade di Roma

Informazioni legali e sulla privacy Mitdesign - siti internet Roma - web e mobile